Giulia Galante

Informazioni sul maestro

LA DANZA

In possesso di una solida formazione classica, comincia il suo percorso di studi nella scuola diretta da Jaqueline de Min, per approdare in seguito ai corsi di Marisa Faccio e all' "Academie de danse classique Princesse Grace" a Monaco (Montecarlo) dove si perfeziona in danza classica, contemporanea e di carattere con i maestri Besobrasova, Vogel, Mazzotti, Sette. E' stata ballerina solista nei corpi di ballo della "Certosa Reale" (Torino), dell' "Ariston Proballet", del "Balletto Teatro di Torino" del "Carpe diem ballet", della "Association des artistes", di Loredana Furno e del "Riviera balletto". Ha insegnato danza classica presso lo IALS e altre strutture di Roma.

IL TANGO

L' incontro col tango avviene grazie alle lezioni di Pino Bongiorno con cui si perfeziona fino a diventarne prima assistente, poi compagna di ballo. Insieme tengono corsi regolari e si esibiscono in milonga e in spettacoli teatrali (il loro debutto è avvenuto sulla pista del Giardino del Tango di Roma). Dal 2011, affianca al lavoro con Pino Bongiorno la collaborazione artistica e didattica con altri ballerini, tra cui Roberto Ricciuti.

Tra i lavori più recenti nell’ambito del Tango, partecipa in coppia con Pino Bongiorno come ballerini solisti nello spettacolo "Uno Swing chiamato... Tango” di Fabrizio Pieroni e Ana Karina Rossi, e balla nella fiction 'E' arrivata la felicità', prodotta da Rai 1 e attualmente in programmazione.

Rimani in contatto

Descrizione dello stile

Abbraccio, comunicazione, improvvisazione, musica: gli elementi chiave del Tango Argentino, che rendono questo ballo così unico ed interessante, alla portata di tutti. Elementi che oggi, in un contesto sociale e culturale completamente diverso, continuano ad affascinare uomini e donne in tutto il mondo come cento e più anni fa a Buenos Aires.

IL METODO DI INSEGNAMENTO
La struttura didattica è costruita in base all'esperienza nella danza classica: la cura e l'analisi dei movimenti insieme all'utilizzo del corpo in maniera funzìonale. 
Questi elementi sono riportati in un percorso adatto a tutti, partendo quindi dalle basi: imparare ad avere coscienza del proprio corpo e imparare a usarlo nello spazio, nella musica e in rapporto al partenr di ballo.
Questo metodo permette di non eseguire solo 'semplici sequenze di passi predefinite' ma elaborare autonomamente, imparare a destrutturare ed analizzare ogni singolo movimento, lavorare sulle dinamiche lasciando quindi spazio all'interpretazione e alla valorizzazione della propria personalità.
 

LEZIONI PRIVATE
Durante una lezione privata l'attenzione è dedicata interamente al singolo o coppia; e' quindi possibile personalizzare lo studio in base alle esigenze o richieste.
Le lezioni si possono effettuare in una qualunque sala predisposta per lezioni di danza o, compatibilmente con gli spazi disponibili, anche a domicilio.
Sono disponibili pacchetti vantaggiosi per percorsi continuativi.

LA PRATICA
Uno spazio informale dove praticare gli elementi studiati a lezione, chiedere chiarimenti agli insegnanti o semplicemente ballare e stare in compagnia.

LA TECNICA

Incontri di approfondimento di elementi tecnici, ad un livello di dettaglio che non può essere normalmente affrontato durante le lezioni collettive regolari.

Location abituali

Centro Studi Arte Danza

Roma

Teatro Spazio 47

Aprilia

ASD Etnika Danza

Pomezia, Roma

Prossimi eventi

Nessun evento in programma