Sara D'Ajello Caracciolo

Informazioni sul maestro

Sara D'Ajello Caracciolo

Rimani in contatto

Descrizione dello stile

Il tango come danza di improvvisazione, come possibilità creativa e di relazione.Si lavora sul linguaggio corporeo del tango, sulle dinamiche di movimento e strutture proprie di questa danza, sulla relazione con l’altro e con lo spazio, sull'ascolto, sull'interpretazione musicale, a partire dalla ricerca di una maggiore consapevolezza corporea ed emotiva.

Spazio, tempo, musica, qualità del movimento, relazione con l'altro sono i parametri fondamentali attraverso cui esprimere la propria creatività e il proprio modo di "sentire" la danza, e forse accedere ad un nuovo sentire, sentirsi, esplorare.

Location abituali

Porto Petraio

salita petraio 18d, Napoli

Prossimi eventi

Nessun evento in programma