emmanuelle ponthieux

Informazioni sul maestro

Danzatrice, ballerina di Tango Argentino e Feldenkrais Practitioner.

Balla il tango da 20 anni. Inizia a Parigi dove nel 1997 si balla essenzialmente il Tango nuevo elaborato e insegnato da Gustavo Naveira, Pablo Veron, Christophe Lambert e Judith Elbaz, Chicho Frumboli, con i quali studia per diversi anni attraverso corsi regolari e numerosi workshop. Si avvicina poi al tango salon e milonguero piu vissuto in Italia dove si trasferisce nel 2001.
A Bologna, mentre sviluppa la sua attività di danzatrice presso diverse compagnie di Danza contemporanea e Teatro di ricerca, comincia con il suo partner, Luca Giacomoni, un percorso didattico e di ricerca di un tango proprio.
Ambedue continuano la loro formazione a Buenos Aires con Maestri di talento come Julio Balmaceda e Corina de la Rosa, Carlos e Rosa Perez.
Nel 2002 fondano l’associazione ‘Tangoff’ punto di riferimento per l’insegnamento del Tango a Bologna, sviluppando una didattica basata su una conoscenza profonda del corpo e del movimento, sempre arricchita da altre pratiche artistiche come la danza contemporanea, il teatro e altre discipline come lo yoga e il Feldenkrais. Insieme insegnano e si esibiscono in diverse città italiane fino al 2006.
Emmanuelle crea e gestisce dal 2004 una delle milonghe più apprezzate in Italia, presso il Teatro Polivalente Occupato di Bologna “TPOtango”.

Dal 2006 prosegue il suo percorso attraverso collaborazioni con diversi ballerini ed insegnanti come Christian Santi che nel 2010 la assiste per le lezioni a Bologna, e Oriel Toledo per workshop e stage.
Dal 2008 propone costantemente laboratori di tecnica femminile dove trasmette la sua esperienza e il suo approccio al Tango. Organizza anche questi incontri in duo con altre ballerine per condividere e offrire una visione più ampia del ruolo femminile nel Tango Argentino.
Propone inoltre laboratori di contaminazione tra Tango e altre discipline corporee o artistiche come il Pilates con l’insegnante Alessandra Fazzino, o la Musicalità con il musicista e compositore Luca Ciut.

Diplomata presso la Formazione Internazionale per Insegnanti del Metodo Feldenkrais® Palermo 2.  Pratica sia le lezioni di gruppo chiamate CAM (consapevolezza attraverso il movimento) che gli incontri individuali di integrazione Funzionale (IF).

Da gennaio 2013 all’interno del suo insegnamento di Tango Argentino introduce il Metodo Feldenkrais come propedeutica alla tecnica individuale e di coppia.

Rimani in contatto

Descrizione dello stile

Punto di riferimento per l’insegnamento del Tango a Bologna, sviluppando una didattica basata su una conoscenza profonda del corpo e del movimento, sempre arricchita da altre pratiche artistiche come la danza contemporanea, e  altre discipline come le Arti marziali e il Feldenkrais. 

Una grande importanza è data a educare le persone ad ascoltare, a percepire e diventare cosciente delle infinità possibilità che si offrono nell 'improvvisazione tra due corpi in movimento a l'interno del codice del Tango

Il Tango è un ballo di coppia basato sull’improvvisazione, tuttavia ci sono dei passi predefiniti e come nel gioco le combinazioni sono infinite e imprevedibili

L’intento di questo corso è di dare le basi necessarie per ballare il Tango Argentino in Milonga ( il luogo d'incontro dei Ballerini di Tango)  

Abbracciarsi, ascoltarsi, muoversi insieme sulla musica, creare e condividere uno spazio armonioso in due e in tanti

Nelle lezioni saranno dati esercizi finalizzati all’acquisizione di una postura comoda indispensabile alla buona comunicazione nella coppia, questo permette una guida chiara, un ascolto reciproco, un abbraccio nel quale potranno fluire l’emozione e la musicalità.

Location abituali

Sharazad

Via Mascarella 12 bologna

Prossimi eventi

Nessun evento in programma